CAMPIONI DEL MONDO!!!!

Ore 22:41: Il cuore di 30 milioni di italiani si ferma…
 
Tutti in apnea per seguire il calcio di rigore che ci può consegnare la quarta coppa del mondo della nostra storia.
Sul dischetto si presenta Fabio Grosso, 29 anni, giocatore sconosciuto a mezzo mondo (vero Platini?!); che fino a due anni fa giocava in serie b con il Palermo.
Il giocatore che ci ha portato alla finale mondiale con il rigore procurato contro l’australia e il gol memorabile contro la Germania.
Era li sul dischetto del rigore tranquillo, consapevole che se avesse insaccato la palla in rete il suo sogno si sarebbe avverato, il sogno di milioni di tifosi si sarebbe avverato.
Fabio ha calciato sicuro, ha spiazzato Barthez e ha riportato la coppa in Italia dopo 24 anni.
Alle 22.41 l’Italia è tornata sulla vetta del mondo.
Alle 23 il capitano, Cannavaro, alla centesima presenza azzurra poteva finalmente alzare la coppa al cielo.
Tutto quello che è venuto dopo è stato un tripudio di bandiere, di gente urlante nelle piazze, di fuochi d’artificio; una festa che è durata tutta la notte e continuerà per giorni.
L’analisi della partita è difficile da fare dato che la tensione era altissima (ai rigori mi stavo sentendo male!)
Un primo tempo giocato meglio dagli azzurri che hanno subito dovuto subire un rigore (a mio avviso inesistente) di Zidane nei primissimi minuti.
Il pareggio di Materazzi, la traversa di Toni, e nessun pericolo in difesa facevano ben sperare in vista del secondo tempo.
Purtroppo però l’italia è calata e sono venuti fuori i francesi che ci hanno fatto dannare con Ribery, Malouda e Henry.
L’Italia si è chiusa e ha contenuto i transalpini.
Ai tempi supplementari la musica non cambiava e nemmeno i più freschi iaquinta, De Rossi, e del piero riuscivano a incidere più di tanto con la Francia che continuava a comandare il gioco.
Alla fine del primo tempo supplementare il miracolo di Buffon sul colpo di testa di Zidane che poco dopo tirava un altra testata; questa volta a un giocatore azzurro.
Risultato: Zidane espulso e Francia in dieci.
Si arrivava in poco tempo ai rigori con le due squadre che ormai si tracinavano sul campo per poi finire all’apoteosi (per noi) dei calci di rigore che per una volta ci hanno portato fortuna.
 
Provo comunque a dare le pagelle per la partita di ieri anche se mi riesce come detto difficile visto che non avevo la mente ben lucida.
 
Buffon: 8
 
Non para neanche un rigore ma è decisivo durante i 120 minuti in almeno due occasioini. San Gigi è stato decisivo anche ieri.
 
Zambrotta: 7,5
 
Ci ha salvato nel nostro momento più difficile, era uno dei più “freschi” alla fine. Uno dei protagonisti di questo mondiale.
 
Materazzi: 7,5
 
Un gol fotocopia a quello fatto contro i cechi, un altro sfiorato, chiusure da grande difensore e solo qualche piccola sbavatura. Qualunque cosa abbia detto a zidane non giustifica il gesto del francese. Per uno che è venuto dalla polvere la più grande soddisfazione della vita.
 
Cannavaro: 9
 
Di nuovo perfetto. E la coppa alzata al cielo diventa il simbolo di questi mondiali. Si merita tutto il bene di questo mondo e 30 milioni di tifosi ringraziano! Grande Fabio!
 
Grosso: 8
 
Chiude tutto in difesa, contiene un grande Ribery, cerca anche di rendersi pericoloso in avanti. Ma soprattutto calcia il rigore decisivo, quello che ci fa diventare campioni del mondo. Eroico!!!
 
Pirlo: 8,5
 
Il migliore di questi mondiali insieme a Cannavaro si dimostra in partita fin dall’inizio. Gioca un infinità di palloni, pennella l’angolo per il gol di materazzi e per la traversa di Toni, sfiora il gol su punizione e apre la serie dei rigori con un tiro perfetto.
E gioisce come non mai!!!
 
Gattuso: 8
 
Un altro degli eroi del mondiale e di qiesta partita. Recupera palloni, ne gioca tantissimi sempre con tranquillità. Perde qualche palla ma sa recuperarne il doppio. Una grinta infinita e alla fine anche lui può baciare la coppa.
 
Perrotta: 6,5
 
Non benissimo nella partita di ieri ha cercato comunque di dare il suo contributo.
 
Totti: 6
 
Una sufficienza molto allargata perchè ieri in verità non c’era in campo. La partita contro la germania lo ha sfiancato e il centrocampo francese lo ha ben imbrigliato. Comunque utile in altre partite.
 
Camoranesi: 6,5
 
I soliti alti e bassi di questo mondiale, si procura l’angolo da cui nasce il gol e poco altro.
Più quantità che qualità. La cosa più bella quando alla fine gli tagliano la coda.
 
De rossi: 6,5
 
Entra nel momento peggiore ma ha il merito di segnare uno dei rigori.
 
Del Piero: 6,5
 
Stesso discorso di De rossi. Ma un rigore calciato alla perfezione, il più importante della sua carriera.
 
Toni: 6,5
 
Fa quel che può li davanti da solo, segna anche un gol ma gli viene annullato per giusto fuorigioco.
 
Iaquinta: 6
 
Non incide più di tanto ma entra quando ormai sono tutti cotti e non ha molte palle da giocare.
 
 
 
A breve inserirò l’ultimo intervento su questi mondiali, quello dove esaminerò il cammino dei giocatori durante le 7 partite che ci hanno portato a vincere.
 
Prima volevo però ringraziare i giocatori per tutti i momenti magici che mi hanno fatto vivere in questo mese.
Esattamente un anno fa scrissi il mio primo intervento su questo blog.
In questo anno è successo tanto, ci sono stati momenti felici, altri un pò meno.
Tanti fatti di cronaca, le guerre, le elezioni, le olimpiadi a Torino, lo scandalo del calcio e per finire questo magnifico momento.
A livello personale ho passato un anno su e giù come è normale nella vita di ogni persona. Sto continuando la mia esperienza al servizio civile che finirà tra pochi mesi e poi… chissà.
Ringrazio chi ha visitato questo blog che pochi giorni fa ha raggiunto i 1000 contatti; chi si è confrontato con me sempre in maniera civile. Spero di essere riuscito nel mio intento, che era quello di condividere con voi pensieri ed emozioni.
E grazie anche a chi magari non ha mai letto nulla ma è solo passato a dare un occhiata.
Grazie a tutti!!! E ora tutti a festeggiare… perchè siamo…
 
 
CAMPIONI DEL MONDO !!!
 

Una Risposta

  1. beh.. marco.. fantastico intervento.. davvero ottimo.. magari uno dei migliori che io abbia mai letto.. complimenti davvero.. c\’e\’ tutto..!!.. beh, ci sentiamo presto.. spero che avrai un altro anno cosi allora.. tutto sommato e\’ comfortante avere come ultimo intervento di un anno di blog la vittoria degli azzurri.. alti e bassi nella vita ci saranno presto.. ti auguro tutta la felicita\’ che posso augurarti.. a presto.. un saluto da londra.. salutami l\’italia!!
    cristina!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: