PENSA…

Diciamo la verità; chi anche per un solo secondo non guarda il festival di Sanremo??? Saremo degli ipocriti ad affermare il contrario perchè bene o male durante la settimana dedicata alla più importante manifestazione canora italiana quasi tutti noi spinti o dalla curiosità o dalla noia o da qualche altro fattore misterioso ci ritroviamo sintonizzati su raiuno.
E anche i risultati di questa edizione sembrano confermare che gli italiani sono in qualche modo affezionati al festival sanremese.
Questo mio intervento comunque voleva essere solo un ringraziamento al vincitore della categoria Giovani che è riuscito con la sua canzone ha mettere d’accordo tutte le giurie (dalla demoscopica al televoto fino a quella di qualità).
Una canzone scritta dopo aver visto in tv la fiction su Paolo Borsellino, il magistrato che insieme a Falcone ha cercato di combattere con tutti i mezzi possibile la mafia siciliana sacrificando in questo modo la propria vita.
Una canzone che vuole essere una  speranza per una terra dove ancora oggi la mafia non è stata sconfitta e dove la gente che si ribella è solo una voce fuori dal coro, una voce dalla vita breve.
Sono indignato da chi ha definito il testo della canzone banale perchè in questo modo non si insulta l’autore del testo ma tutti quegli uomini di cui parla Moro che saranno per noi insostituibili, "uomini o angeli mandati sulla terra…"
Infine sono deluso da un componente della giuria di qualità per il suo voto alla canzone ma soprattutto per la motivazione che ha dato scatenando i fischi del pubblico dell’Ariston e penso di tutte le persone che a casa assistevano alla puntata. Primo mi domando come un attore che solo da qualche mese può definirsi tale (sergio assisi, il nome) possa far parte della giuria di qualità del festival della canzone italiana. Potevo capire se lo mettevano come giurato a qualche concorso per attori emergenti ( e anche lì avrei fatto fatica a capirlo visto che lui stesso non è certo un attore affermato da anni ma solo agli inizi) ma addirittura a Sanremo mi è sembrato alquanto assurdo. Bisogna dire che i suoi colleghi giurati di certo non erano dei professionisti della musica (esclusi maccarini e la surina che hanno lavorato per tv musicali) ma quantomeno non si sono permessi di bocciare una canzone che ha avuto quasi una standing ovation. Ma torniamo al punto della questione e cioè ai motivi che avrebbero portato assisi a dare solamente 6 a Fabrizio Moro. Secondo l’attore quel 6 era un voto di tristezza, perchè come ha detto lui " se bastasse solo una canzone a far cambiare le cose sarebbe l’uomo più felice di questo mondo". Subito ripreso dal pubblico e da Baudo è stato letteralmente zittito dal cantante stesso che lo ha ringraziato comunque per la sufficienza affermando:" So benissimo che una canzone non può cambiare le cose ma probabilmente può far smuovere qualche coscienza".
Penso sia la miglior risposta che avrebbe potuto dare e concordo in pieno con lui. Quel ritornello che invita a pensare prima di sparare, prima di dire e giudicare , che invita a pensarci due volte prima di uccidere qualcuno, se riuscirà a far riflettere anche solo uno di quei mafiosi avrà salvato quantomeno una vita umana e cioè la cosa più preziosa dell’universo.
Tornando al festival tra pochissimo si conoscerà il nome del vincitore della 57° edizione; pronostico un cristicchi al primo posto, silvestri al secondo e per il gradino più basso del podio una lotta tra ruggiero e paolo Rossi.
Cristicchi ha già vinto il premio della critica con una bellissima canzone su un tema tanto delicato quanto trascurato come quello delle malattie mentali.
 
Forza cristicchi allora e a domani per vedere se ho azzeccato i pronostici!!!
 
 
PENSA
 
Ci sono stati uomini che hanno scritto pagine
Appunti di una vita dal valore inestimabile
Insostituibili perchè hanno denunciato
Il più corrotto dei sistemi troppo spesso ignorato
Uomini o angeli mandati sulla terra per combattere una guerra
Di faide e di famiglie sparse come tante biglie
Su un’isola di sangue che fra tante meraviglie
Fra limoni e fra conchiglie… massacra figli e figlie
Di una generazione costretta non guardare
A parlare a bassa voce a spegnere la luce
A commentare in pace ogni pallottola nell’aria
Ogni cadavere in un fosso
Ci sono stati uomini che passo dopo passo
Hanno lasciato un segno con coraggio e con impegno
Con dedizione contro un’istituzione organizzata
Cosa nostra… cosa vostra… cos’è vostro?
E’ nostra… la libertà di dire
Che gli occhi sono fatti per guardare
La bocca per parlare le orecchie ascoltano…
Non solo musica non solo musica
La testa si gira e aggiusta la mira ragiona
A volte condanna a volte perdona
Semplicemente
Pensa prima di sparare
Pensa prima di dire e di giudicare prova a pensare
Pensa che puoi decidere tu
Resta un attimo soltanto un attimo di più
Con la testa fra le mani
Ci sono stati uomini che sono morti giovani
Ma consapevoli che le loro idee
Sarebbero rimaste nei secoli come parole iperbole
Intatte e reali come piccoli miracoli
Idee di uguaglianza idee di educazione
Contro ogni uomo che eserciti oppressione
Contro ogni suo simile contro chi è più debole
Contro chi sotterra la coscienza nel cemento
Pensa prima di sparare
Pensa prima di dire e di giudicare prova a pensare
Pensa che puoi decidere tu
Resta un attimo soltanto un attimo di più
Con la testa fra le mani
Ci sono stati uomini che hanno continuato
Nonostante intorno fosse tutto bruciato
Perchè in fondo questa vita non ha significato
Se hai paura di una bomba o di un fucile puntato
Gli uomini passano e passa una canzone
Ma nessuno potrà fermare mai la convinzione
Che la giustizia no… non è solo un’illusione
Pensa prima di sparare
Pensa prima di dire e di giudicare prova a pensare
Pensa che puoi decidere tu
Resta un attimo soltanto un attimo di più
Con la testa fra le mani
Pensa

 (F.Morici in arte F.Moro)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: